• Giorgio Perini

VENEZIA - Mazzorbo

Aggiornato il: 22 gen 2018

" Dorona " il vino dei Dogi.


di Giorgio Perini


Produttori di prosecco, nel 2002 la famiglia Bisol ha scoperto che nell’isola c’erano ancora alcune piante di Dorona, l'antica uva dorata di Venezia, e deciso di ripopolare questa coltura attraverso il reimpianto dell’antico vigneto in una superficie di quasi un ettaro.

Nel 2007 nascono così Venissa, il vino e la tenuta di Mazzorbo.


Nel passato la laguna era luogo di produzione vinicola, sia nelle isole di Sant’Erasmo, Torcello, al Monastero di San Michele, che in centro storico come al convento dei Frati Carmelitani Scalzi e a San Francesco della Vigna.

Il modo migliore per gustare questo vino è nel ristorante stellato, riconosciuto come una delle massime espressioni della cucina veneziana e dove ogni anno quattro chef si alternano per rinnovare la proposta culinaria. Da un lato gli orti e il vigneto, dall’altro la cucina dove le materie prime tradizionali si incontrano e si trasformano.




Le “castraure”, i deliziosi carciofi violetti di Sant’Erasmo, prodotto agricolo incluso tra i presidii di Slow Food e tra i prodotti agroalimentari tradizionali italiani, e il pesce dei pescatori di Burano sono protagonisti anche dei menù dell’Osteria Contemporanea, spazio in cui ci si può rilassare gustando un calice di vino e guardando la laguna.










0 visualizzazioni

© 2023 by Design for Life.

Proudly created with Wix.com

  • White Facebook Icon
  • White Twitter Icon
  • White Pinterest Icon
  • White Instagram Icon
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now